Orgoglio Partenopeo

Loading...

lunedì 6 dicembre 2010

Napoli nei primi posti della classifica della supercazzola

Il sole 24 ore ed il corriere, parlano oggi della qualità della vita nelle città Italiane.
Prima in classifica, Bolzano.

Napoli? non pervenuta...

Onestamente, non mi sento di criticare questa classifica.
Scagliarmi contro i criteri che sarebbero ingiusti.
Non mi voglio accodare a chi vede le ultime emergenze come una trovata mediatica per stimolare il cambio di colore politico al comune di Napoli (prossime le elezioni).

Questo primato negativo, Napoli se lo merita.
Silenzio, testa bassa e lavorare.

Napoli non soffre di questi "soliti" problemi da 5,10 o 20 anni.
E' da molto più tempo che è malata.
Oppure non è malata, ma è semplicemente fatta così e noi non vogliamo accettarlo...

Un pò di riso amaro con l'indimenticabile Massimo Troisi (un figlio di Napoli):

10 commenti:

  1. Troisi è sempre Troisi, ma la sensazione è sempre tristezza. =( Non sento mai niente di positivo più. Che frustrazione per voi che ci abitate!!

    RispondiElimina
  2. Che ti devo dire Carina...per fortuna che abbiamo Troisi :)

    RispondiElimina
  3. "O' sole o' mare pizza pizza marescia'"

    Non serve fare retorica anto'. Basta ammettere che il problema c'e' e rimboccarsi le maniche piuttosto che piangere e vaneggiare di citta' di amore e sorrisi.
    Non credi?

    RispondiElimina
  4. Eh si ci credo.
    Ma tra il credere e il fare...
    scusate la rima involontaria, ma io non so che pesci pigliare.

    La differenziata la faccio.
    Le tasse le pago.
    La carta per terra non la butto.
    Le vecchiette ad attraversare le aiuto.
    A votare...non ci vado neanche se dovessi votare me stesso.

    Checked tutti questi punti, appriess' c' ven'???

    RispondiElimina
  5. senza nascondere il problema, che a Napoli c'è, vi posto un video stupendo (anche se datato 2008) di un paese che non risulta quasi nelle carte geografiche e nelle classifiche, che nonha democrazia, che non è 'sviluppato'...
    http://current.com/shows/vanguard/88884836_lost-in-democracy.htm

    Napoli puo' essere ultima per mille motivi, ma non mi allarmerei di questa ultima 'trovata' del sole24.

    I problemi sono altri, li avevamo sempre, eppure prima la citta' rispondeva, a modo suo, con troisi, toto', eduardo, il cinema, l'arte...

    se vogliamo faccio un paragone con l'irlanda, che seppur povera e schiava dell'uk, rispondeva con artisti, con scrittori, musicisti.

    per me il problema è questo, non la munnezza, non la classifica, non i disservizi e la criminalità.
    Napoli li ha sempre avuti, forse chi faceva le classifiche abitava in altri pianeti, ma la città, le persone oneste (come top gun), c'erano e reagivano.
    Oggi mi pare che ci sia magigore sconforto, rassegnazione.
    Mi allarmo piu' di questo che delle classifiche.

    my 2 cents

    RispondiElimina
  6. Pedro non sono assolutamente in grado di controbattere alla tua considerazione.
    E' così che stanno le cose.

    RispondiElimina
  7. Integro con un altro punto di vista:
    http://www.gabrielemassari.it/2010/12/pensando-a-palermo/comment-page-1/#comment-2854

    RispondiElimina
  8. Il discorso di pedro non fá una piega.

    Come ho detto nel mio blog, possiamo dare tutte le colpe alle istituzioni ( che le hanno, e ne hanno tante ), ma il primo colpevole lo vediamo ( o lo vedono, o lo vedete ) tutti i giorni guardandoci allo specchio. E' un triste dato di fatto, ma é cosí.

    RispondiElimina
  9. Non so, non vorrei mai che si pensasse che è fatta così perché sarebbe una resa

    RispondiElimina
  10. Io non mi arrendo.
    Ma dirlo non basta.
    Come si fa a non arrendersi?

    RispondiElimina

Lascia pure un commento :)