Orgoglio Partenopeo

Loading...

lunedì 31 dicembre 2007

Buon Anno


Siamo agli sgoccioli.
il 2007 stà andando via e il 2008 stà per arrivare con tutte le sue incognite,
i progetti, le aspettative, le sorprese, i sogni.

Io sarò sintetico... fate cose belle.
Buon tutto!




Vi posto un testo di Jovanotti.
un testo che pochi conoscono ma che a me piace tanto.

di nuovo i più sinceri Auguri per il vostro anno nuovo :)

p.s. occhio alle vacanze che farete perchè a me questo 2007 mi ha regalato Gigi e Domenico...e non so ancora se è una cosa buona oppure no :P



Jovanotti - Buon Anno


Buon anno fratello buon anno davvero e spero
sia bello sia bello e leggero
che voli sul filo dei tuoi desideri
ti porti momenti profondi e i misteri
rimangano dolci misteri
che niente modifichi i fatti di ieri
ti auguro pace risate e fatica
trovare dei fiori nei campi d'ortica
ti auguro viaggi in paesi lontani
lavori da compiere con le tue mani
e figli che crescono e poi vanno via
attratti dal volto della fantasia
buon anno fratello buon anno ai tuoi occhi
alle mani alle braccia ai polpacci ai ginocchi
buon anno ai tuoi piedi alla spina dorsale
alla pelle alle spalle al tuo grande ideale
buon anno fratello buon anno davvero...
che ti porti scompiglio e progetti sballati
e frutta e panini ai tuoi sogni affamati
ti porti chilometri e guance arrossate
albe azzurre e tramonti di belle giornate
e semafori verdi e prudenza e coraggio
ed un pesce d'aprile e una festa di maggio
buon anno alla tua luna buon anno al tuo sole
buon anno alle tue orecchie e alle mie parole
buon anno a tutto il sangue che ti scorre nelle vene
e che quando batte a tempo dice andrà tutto bene
buon anno fratello e non fare cazzate
le pene van via così come son nate
ti auguro amore quintali d'amore
palazzi quartieri paesi d'amore
pianeti d'amore universi d'amore
istanti minuti giornate d'amore
ti auguro un anno d'amore fratello mio
l'amore del mondo e quello di Dio...

venerdì 28 dicembre 2007

Logo Top

Oramai è ufficiale appena so come si fa e se è possibile devo registrare questo logo e riservarmi tutti i diritti!

perchè?
bhe dopo l'uovo di Pasqua con su scritto Top
(così mi chiamano un pò di amici),
che all'interno conteneva un braccialetto di cuoio con su scritto Top,
dopo che tutti quando vanno in giro,all'estero o in Italia, e trovano un insegna di un negozio che si chiami Top, fotografano e mandano,
ieri sera a opera di Giggino Elettronico mi è giunto anche un portachiavi in cernit con i colori della Svezia (blue e giallo per chi non lo sapesse).

la particolarità di questo portachiavi?
che pure su questo c'è scritto Top. troppo bello i colori sono azzeccatissimi.

colgo l'occasione per ringraziare Giggi.
grazie Giggi lol!


di seguito una foto del suo manufatto.
Buon Pomeriggio :)

Fabio Volo - cosa metti in tavola?

Vi riporto un pezzettino da un posto nel mondo di Fabio Volo.
(si è capito che mi è piaciuto? no? lol)
perchè ve lo riporto? perchè mi va! ;) e perchè sono sicuro che vi piacerà!!!
(per i miei lettori solo il meglio :P)




Insomma, io per esempio ero un uomo che cercava la donna della vita perchè in sostanza non avevo una vita.
questa una frase che mi aveva detto Federico:
" Non devi cercare la donna della tua vita, ma una vita per la tua donna, altrimenti cos'hai da offrire?

Cosa metti in tavola?".

giovedì 27 dicembre 2007

Coniugi Dini

Riporto pari pari un post tratto da Non Rassegnata Stampa che disquisisce dei rispettabilissimi coniugi Dini
uno dei tanti motivi di orgolio per noi Italiani...

Coniugi Dini

L’amore trionfa sempre.
La quiete dopo la tempesta.
Chi vivrà vedrà.
Lamberto Dini per mesi è stato vigliaccamente costretto a sorreggere il pericolante governo Prodi in quanto impegnato umanamente nel proteggere la moglie da un assurdo complotto.
Ora che la sentenza è arrivata e le nubi si sono diradate
“Due anni e quattro mesi di reclusione (pena condonata per effetto dell’indulto) e interdizione dalla gestione di cariche societarie per dieci anni (pena sospesa): è la condanna che il tribunale di Roma ha inflitto a Donatella Pasquali Zingone, moglie di Lamberto Dini” fonte repubblica.it
Il Lamberto nazionale può finalmente attaccare Prodi spiegando che ci sono valide alternative di governo.
Vai Lamby è il tuo momento, il futuro è nella prostata!
Ora che Donatella è tornata è il momento di investire nella tua vecchiaia, perchè dietro ogni grande uomo c’è una grande donna.

Filippo

Scorcio di Napoli


L'altro giorno leggevo di una foto di Gatto solitario, una foto di Napoli, scelta per un sito pensato per il turista che viene a visitare la nostra splendida città. (pure quando è coperta di immondizia?!? )

Schmap è il nome del sito.
la foto di gatto è quella della villa comunale.

da lì mi sono ricordato di una foto fatta un paio di settimane fa con la mia sudatissima Nikon L10...che rispetto alla macchina che avrà gatto è una chiavica lol ma vabbè, la macchinetta deve essere proporzionale al fotografo che c'è dietro e alle sue capacità soprattutto.
io stò ancora alla digitale compatta.

Avevo deciso di farla vedere a lui giusto per sapere che ne pensava poi mi sono detto perchè non pubblicarla?
ed ecco quà.

Nonostante la macchinetta e il fotografo, la foto è proprio bella.

Proverbio cinese

"Chi è stato morso dal serpente anche solo una volta, avrà sempre paura di camminare nell'erba alta"

domenica 23 dicembre 2007

Auguri

quasi ci siamo.
mancano un giorno, 11 ore, 2 minuti e 8 secondi al Natale.

Io faccio a tutti quelli che mi leggono i miei più sinceri Auguri.
passate le feste con gli amici e con le persone alle quali volete bene, e non andate dietro a questa cacchiata dei regali (volevo dire puttanata ma in un post augurale non si può dire).

Concentratevi solo sullo stare bene insieme,
che poi è (o dovrebbe essere) il vero spirito del Natale.
dall'anno nuovo poi si ritornerà a scannarci da capo per poi divenire tutti più buoni il 25 dicembre.

vi lascio con una canzone che stò ascoltando adesso.
un testo breve ma molto dolce che mi ha preso "assai".


Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
Antonio\TopGun

p.s. volevo inserire l'audio di questo brano ma siccome ancora non ho capito bene come si usa radio blog, non vorrei violare nessuna legge inserendola in altro modo.
se non la trovate fatemi un fischio vi presto il cd :)




Luka Bloom - Ciara

In our troubled times we simply hide away
And dream of the one we'd love to see
At the end of the day
Solitary winter chill me no more
I dream an angel by the western seashore

Ciara... Ciara...

There is an angel I would like to know
I sing and dream her face
Lying on my pillow
I kissed her one day in the cool at Brigid's Well
My heart beat crystal clear as a church bell

Ciara... Ciara...

I can hear the winter knocking on my door
I dream an angel by the western seashore

Ciara... Ciara...

venerdì 21 dicembre 2007

massima da Il Guerriero della Luce \ 2

"Il guerriero della luce è libero. Ma sa che un forno aperto non cuoce il pane."

Paulo Coelho

giovedì 20 dicembre 2007

Playlist

Beccatevi questa bella Play List.
è vivamente consigliata la riproduzione sui vostri pc e sui vostri lettori Mp3.

leggiucchiavo la guida all'html di Html.it e mi è venuta voglia di ascoltare questi brani.
visto che sono proprio dei bei pezzi mi sembra opportuno farvelo presente :P

  • Pink Floyd - The Great Gig in The Sky
  • Janis Joplin - Cry Baby
  • Jimi Hendrix - Castles Made of Sand
  • The Police - Every Breathe you Take
  • Dire Straits - Sultan of Swing
  • The Smiths - Please Please Please Let me...
  • Beatles - Something
  • Al Green - Tired of Being Alone
  • The Steve Miller Band - The Joker (la mia preferita di questa lista)
  • Francesco de Gregori - la leva calcistica della classe '68
  • Vasco Rossi - La noia

Buon ascolto :)

N.B. la playlist l'ho pescata dalla pagina 82 di un posto nel mondo

Video divertente\ lo sguardo cattivo

Pizzicone segnala e noi prendiamo spunto e facciamo girare.

un video troppo divertente.
questo bimbo non sembra Arnolds quando si rivolge al fratello dicendo "che cavolo stai dicendo Willis?".

se non notate tale somiglianza non importa il video è divertente di per se.
divertente e contagioso.
Buona visione.


martedì 18 dicembre 2007

Distanza fra generazioni [40enni\30enni\20enni]

Leggete questo post di Non Rassegnata stampa.
troppo bello!!!

Buona Lettura.
il post è questo!

lunedì 17 dicembre 2007

Un giorno in più - Fabio Volo

"Il problema non è quanto aspetti, ma chi aspetti."

[Fabio Volo]

Leonardo da Vinci \ Sulla tecnologia


Oggi riflettevo su tutta la tecnologia che ci circonda,
e sul libro di Umberto Eco "a passo di gambero".

molte delle cose che usiamo quotidianamente,
si basano su e funzionano grazie a, scoperte molto vecchie.
L'innovazione negli ultimi 50\100 anni si è limitata solo all'utilizzo più efficiente di tali "intuizioni".

Ma il punto non è questo.
mi chiedevo molto più semplicemente, ma oggi se Leonardo fosse in vita userebbe davvero tutti i "giocattoli" che abbiamo?

Sicuramente avrebbe un computer.
ma non un pc super potente da smanettone
secondo me,
(in tanti oggi acquistano, spendono e spandono, per farci poi girare solo qualche videogame),
bensì un calcolatore misurato sulle sue esigenze reali.
userebbe internet e le e-mail e skype per le video conferenze, si interrogherebbe sul web 2.0 e sui social network, ma non si istupidirebbe appresso alle applicazioni demenziali e noiose di facebook.
Cose come l' iPhone non le guarderebbe nemmeno,si dedicherebbe invece all' opensource,a linux e si chiederebbe se il p2p possa essere fermato, e se eventualmente sia giusto farlo.
lavorerebbe su di un informatica di consumo meno complicata e più accessibile alla maggioranza degli utenti piuttosto che ad una cerchia di eletti che ha la fortuna di avere la passione per questo mondo trovandosi così a proprio agio con un pc che fa le bizze.
Userebbe uno smartphone Nokia da 100€ essenziale,
piuttosto che uno di quei palmari pieni di funzioni incomprensibili.



Sono convinto!
Leonardo da Vinci boccerebbe il 70% delle cose con cui noi tutti i giorni abbiamo a che fare sia a casa che al lavoro.

sono io che interpreto male questo straordinario personaggio o siete anche voi d' accordo con me?
commentate. sono curioso di sapere che pensate! ;)

domenica 16 dicembre 2007

What Kind of Girl Will You Fall For?



What Kind of Girl Will You Fall For?

You will fall for the cutie. You like girls with a personality. She's got to have a nice smile and a sense of humor. Although she doesn't have to be a model, she has to be that girl-next-door.
Find Your Character @ BrainFall.com

sabato 15 dicembre 2007

Fabio Volo - riflessioni sulla coppia


Riflessioni sulla coppia.
quì potete prelevare il podcast.

mi farebbe piacere leggere cosa ne pensate attraverso i vostri commenti.



Buona lettura.

venerdì 14 dicembre 2007

Which Friends Character Are You?



Which Friends Character Are You?

You are part Ross. You're intelligent and adored by your parents. However, your lack of social skills causes you to talk too much and try too hard. While your friends pick on you for your nerdiness, they better watch our for your rage.
You are part Chandler. You're funny and that's why people like to have you around. You're also a great friend, and when someone you care about is in trouble, they know to come to you for some level-headed advice followed by some sharp sarcasm.
Find Your Character @ BrainFall.com

Simulatore di Volo su Google Earth

spulciando un pò su ictv ho scoperto questa succosa news.

Su google earth, il famoso programma che gratuitamente permette di vedere immagini satellitari come se la terra fosse un mappamondo virtuale,
ha aggiunta una nuova e divertente funzione.
un simulatore di volo!
Per saperne di più guardate questo video.

Buona visione.


Un mese fa

Un mese fa un pezzo di M. mi investiva con il suo scooterone mentre attraversavo sulle strisce nella corsia riservata a Taxi e Bus.

il braccio me lo so fratturato ma VAFFANCULO la soddisfazione di sfasciarti il mezzo me la so tolta brutto figlio dell'Italia a due e quattro ruote!


VAFFANCULO!!!

giovedì 13 dicembre 2007

Rientra lo sciopero dei trasportatori. finalmente si può fare il pieno

E' rientrato lo sciopero degli autotrasportatori che ha portato enormi disagi a tutti gli Italiani.

A causa di questa manifestazione,
in tutta Italia si è ripetuta la stessa scena.
ovvero gente che andava a fare la fila per fare benzina. (per restare comunque a secco in molti casi)

comprensibile che chi fa il pendolare e viaggia molto, abbia necessità di fare benzina spesso.
questa categoria non è coinvolta nella domanda che stò per porvi.

mi sono chiesto infatti,
ma perchè la gente si riduce sempre all'ultimo momento? e perchè quando non c'è sciopero mette sempre e solo quei 10 pidocchiosissimi €uro di benzina?

voglio capire le esigenze di chi è studente squattrinato...10€ sono un capitale.
oppure chi ha macchina in condivisione con fratelli e sorelle e non fa il pieno perchè tanto poi quando serve, la macchina è ugualmente a rosso.
ma tutti gli altri?
se in un mese consumi 40€ di benzina perchè non fare il pieno una volta e basta?
non lo capirò mai!

e soprattutto...
perchè da un mese che si minaccia di questo sciopero,
l'unico che si è attrezzato sono stato io facendo il pieno prima che iniziassero disagi?
che lo sapevo solo io che c'era lo sciopero? è un mese che se ne parla... boh!

c'è da dire che questo fatto ha portato due conseguenze:

1)
Chi come me è stato previdente, non ha subito in nessun modo gli effetti negativi dovuti alla mancanza di carburante e anzi, si è goduto le strade con traffico a livelli umani.

2)
si è vista la differenza tra chi va in giro con un auto che confà alle sue reali esigenze misurando le proprie risorse senza strafare (leggasi fiat 600 a benzina da 1.100 cc), e chi invece invece si compra macchine potenti senza poterselo permettere, pagandole in quarantottomilamilioni di comode rate da estinguere in un secolo o due, che se ti incrocia per strada ti guarda come fossi un pezzentone.... e poi stà sempre fermo al solito posto con il suo macchinone perchè non si ritrova manco 5€uri per poter mettere la benzina.


Il punto due tocca con un pò di ironia un problema grave.
il voler apparire per forza per poi restare col culo a bagno maria...ma questo è un altro sfogo.


Dai tutti a fare il pieno.
Buona Giornata!

mercoledì 12 dicembre 2007

Fabio Volo - Un posto nel mondo

Fabio Volo,
attore, presentatore, scrittore, conduttore di programmi radiofonici, ex cantante...e pure panettiere.

un personaggio straordinario.
mi piace il suo modo di condurre, in particolare le ultime due stagioni su Mtv.
Con Italo Spagnolo prima, e Italo Francese dopo, ha mostrato uno stile di conduzione fresco e pimpante.
Spero che anche nel 2008 faccia un programma del genere.
ma non è di Fabio Volo conduttore che voglio parlare.

un pò di giorni fa, su suggerimento di una vagonata di amici che da mesi me lo consigliano, ho letto un posto nel mondo.
Un libro molto bello.
scorrevole.
si legge in fretta e si fa letteralmente divorare.
scende giù come un bicchiere d'acqua liscia.
tutti mi han detto di averlo letto in due giorni...io me lo sono fatto durare un pò di più.
anche se poi mi sono fatto prendere e ho cominciato a mangiarmi i capitoli.

Un posto nel mondo è un libro semplice, scritto in maniera semplice, da una persona (secondo me) semplice.
questo libro tratta argomenti che incredibilmente, sia negli aspetti più seri e dolorosi, che in quelli più divertenti e stupidi, rispecchia la vita di un qualsiasi ragazzo ventenne\trentenne di oggi.
Federico e Michele, due dei protagonisti del libro esplorano paure e angoscie che prima o dopo tutti dobbiamo affronatare.
il libro a me è piaciuto un sacco e adesso capisco perchè tutti continuavano a ripetermi "leggilo leggilo!".

Bhe dopo un anno l'ho fatto.
non mi piace leggere un libro o guardare un film perchè è di moda e tutti ne parlano, e quindi DEVI vederlo assolutamente [vedi sindrome di spiderpork].

sono contento.
una lettura leggera dal punto di vista formale che però è pesante per i contenuti e per quello che, a me personalmente, ha lasciato.
vorrei scrivere ancora due righe a riguardo, fare riferimento a un amico che in questo momento stà vivendo un esperienza analoga a quella che vivrà Federico nel libro.
ma non lo farò.

temo di rovinarvi il libro.

Leggetelo se ancora non l'avete fatto e poi se vi va lasciate dei commenti.
se lo avete già letto...fate come me rileggetelo e passate a commentare.


Buona lettura.

Fabio Volo - riflessioni sul matrimonio


Ciao.

vi inserisco la prima parte del Podcast di oggi, 12 dicembre 2007,
tratto dal programma radiofonico "Il Volo del mattino" di Fabio Volo.

il podcast lo trovate quì.



Buon ascolto.

p.s. il testo lo trovate quì ed è tratto da "L'Amore dura tre anni" di Frederic Beigbeder.

massima da Il Guerriero della Luce

"Talvolta il guerriero della luce lotta con chi ama."

Paulo Coelho

Gadget da un Geek con amore

questo è il post numero 100.


un piccolo e insignificante traguardo per la blogosfera Italiana.
un grande passo per il mio esperimento.

festeggio il post numero 100 con un video di iCtv che da un pò di consigli per i regalini di Natale.
video molto divertente. carini i gadget proposti.

Buona visione.

martedì 11 dicembre 2007

Perchè aprire un Blog? parte II

Nel post precedente, vi ho esposto i miei perchè.

oggi TagliaBlog affronta lo stesso argomento in 4 round in cui Il Blog affronta Il sito classico.
Inutile scrivere un riassuntino.
vi rimando direttamente all'articolo scritto da FabioG3 per TagliaBlog,
in quanto credo che sia impossibile spiegare in maniera migliore quello che lui ha precisato con estrema chiarezza.

L'articolo è questo.
Inoltre vi segnalo anche quest'altro post sempre tratto dal TagliaBlog.

Buona lettura!

giovedì 6 dicembre 2007

Perchè aprire un Blog?


Avrei dovuto rispondere a questa domanda prima di iniziare a scrivere...forse.
rispondere dopo quasi 11 mesi di vita può sembrare un controsenso.........
ma non lo è!

in realtà io 11 mesi fa la risposta ,semplicemente, non ce l'avevo!
adesso forse ho le idee un pò più chiare.
Dal primo post, scritto tanto per,l'esperimento,
che ho chiamato Aviatore sopra il mare
(nome preso dalla cover dei Modena City Ramblers - Amanti d'Irlanda), è proseguito.

perchè ho aperto un Blog? per diversi motivi:

  • - Secondo me per capire una cosa bisogna, nei limiti del possibile, farla. e fare un blog è una cosa che ha costo zero e fa perno solo sulla propria voglia di scrivere e sul tempo libero che si è disposti a spendere per fare ciò. quindi un esperimento fattibile.

  • - Negli ultimi due anni il termine Blog è diventato sempre più diffuso! tutti possono averne uno, giornalisti,persone comuni, adulti, adolescenti. un Blog può parlare di qualsiasi cosa. di tecnologia, di arte, di musica, di politica, di argomenti seri oppure più leggeri. Il blog viene usato per fare informazione dal basso. un tipico esempio di Web 2.0 ovvero di internet fatto dagli utenti che con estrema facilità possono produrre contenuti e dire la loro opinione al mondo.

  • - Un blog è un modo per esercitarsi o per "giocare" a fare i giornalisti se si ha questa aspirazione. molti ragazzi partono così e mano mano che il loro lavoro raggiunge una certa maturità, grazie alla meritocrazia della rete è possibile fare carriera perchè qualcuno ha notato un Blog amatoriale che a costo zero fa un gran lavoro. un modo insomma per pubblicizzare se stessi e le proprie capacità in modo creativo.

  • - aprire un Blog è un modo come un altro per cominciare a imparare i fondamentali sul "come si costruisce un sito web". ovviamente parlo dell'abc proprio(e io lì stò. all' abc! loll ).
Insomma ci sono tutta una serie di valide ragioni per aprire un Blog.
Aviatore sopra il mare, come si può vedere, non ha un tema centrale sul quale poggia, come ad esempio DrommaSkapaSe, un Blog che tratta solo di Svezia e di tutto quello che riguarda la Svezia.
Oppure come il TagliaBlog, che tratta esclusivamente di SEO, ovvero ottimizzazione di motori di ricerca.

il mio Blog parla a volte di cazzi mie, a volte di cose internettiane, a volte di problematiche sociali come la lotta all'AIDS.
non ha un vero e proprio filo conduttore che leghi i vari posti tra loro (che espressione figa!).
questo perchè per me è un laboratorio e mi stà servendo per capire come si fa un blog, che cos'è un Blog e perchè è una buona idea curare un Blog.

bhe credo di essermi dilungato troppo.
dopo la testa di chiacchiere che vi ho fatto per semplificare la spiegazione a chi è proprio un neofita e non ci capisce nulla ma vorrebbe approfondire, pubblico un video tratto da videomarta, un interessantissimo video blog che tratta di Internet e tecnologia in maniera chiara e semplice.
Guardando il video di Marta vi farete sicuramente un idea chiara e precisa di cosa sia un Blog, e come fare per aprirne uno.
Il posto originale "Voglio Aprire un Blog" è questo.
di seguito eccovi il video.

Buon Visione!

martedì 4 dicembre 2007

E Dopo i RadioHead, Barbara Hendricks

Dopo i RadioHead anche Barbara Hendricks , un soprano molto famoso a livello intenazionale,
ha messo in vendita la sua arte online.

maggiori info le trovate sul Corriere della Sera.

lunedì 3 dicembre 2007

domenica 2 dicembre 2007

Maurizio Crozza - Relazioni




1) So che tutti vogliono una nuova legge elettorale che riduca il numero dei partiti, e so che nelle ultime 2 settimane sono nati 4 partiti nuovi. E non riesco a capire la relazione…

2) So che quando scoppia uno scandalo un sacco di gente dice “Si sapeva…”, e so che prima che scoppiasse lo scandalo erano pochi quelli che dicevano “Lo so…”. E nè guardando la Rai, nè guardando Mediaset, riesco a capire la relazione…


3) So che l’Italia è famosa per il suo cibo, e so che è anche il Paese europeo dove si mangia più DIOSSINA. E non riesco a digerire la relazione…

4) So che la fiction televisiva su un omicidio di mafia è arrivata adesso. E so che la sentenza della Magistratura su quello stesso omicidio la stiamo ancora aspettando. E non riesco a sintonizzarmi con la relazione…


5) So che il capo dei vigili urbani di Roma ha parcheggiato in zona rimozione con un falso per messo per disabili, e so che il sindaco ha disposto la sua rimozione. E mi sembra che ci sia una MERAVIGLIOSA relazione…

6) So che qualche giorno fa a Kabul un italiano è morto in guerra. E so che nello stesso attentato sono morti 6 bambini afghani che volevano giocare in pace. E non riesco a capire la relazione…


7) So che la Cina ci chiede di non invitare il Dalai Lama a parlare al parlamento. E so che alla fine probabilmente non lo inviteremo. E temo che nemmeno Buddha capisca la relazione…

8) So che un italiano ha comprato su Internet una città americana (Albert, in Texas). E so che gli americani, senza neanche accendere il computer, hanno comprato una città italiana, Vicenza. E non capisco la relazione…


9) So che esiste un famoso farmaco anti-depressivo che riduce la potenza sessuale. E so che la stessa casa farmaceutica produce la “pillola blu” che aumenta la potenza sessuale. E in tutte le Borse è quotata la relazione…

10) So che la legge punisce il gioco d’azzardo. E so che lo Stato incassa 8 miliardi di Euro dal lotto e dalle scommesse. E non riesco mai ad indovinare la relazione…


sabato 1 dicembre 2007

World AIDS Day 2007



Oggi 1 Dicembre si celebra il World AIDS Day,
progetto di sensibilizzazione mondiale per la lotta all'AIDS.

Aviatore sopra il mare si associa all'iniziativa e nel suo piccolo fa la sua parte.
quì a sinistra c'è il Widget dell'evento.
cliccandoci sopra vi si aprirà la pagina ufficiale in Inglese dove potrete ricevere tutte le info sull'iniziativa e i vari sistemi su come poter aiutare concretamente.

se volete inserire anche voi questo Widget nel vostro Blog copiate e incollate il codice che trovate in questa pagina e il gioco è fatto.

Questa invece è la pagina ufficiale di MTV dedicata all'evento.
in giro per il mondo ci saranno concerti ed iniziative varie.
da questo link potrete spulciare il palinsesto di MTV Italia per questo WAD.




Rubo di nuovo una battuta fatta da Aldo Biscardi in un spot di qualche anno fa sempre per la lotta all'AIDS....

"Copritevi bene...prima dell'ingondro"






giovedì 29 novembre 2007

Jovanotti - Marco Polo

Jovanotti - Marco Polo [tratto da Lorenzo 1990-1995]

Viaggiare partire viaggiare viaggiare partire
viaggiare partire viaggiare partire
partire viaggiare viaggiare partire
partire viaggiare non fermarsi mai
chilometri che sotto il culo passano e allontanano i guai
viaggiare, vedere tutti gli angoli della terra
rincorrere le estati
farsi rincorrere dalla guerra che hai nel cuore
correre più veloce del dolore
come un jet supersonico precedere il tuo stesso rumore
e fare in modo che non ti raggiunga mai
viaggiare al volante di una macchina scassata
che per ogni chilometro in più è un gloria al padre
e fare una telefonata a tua madre, dire è tutto a posto
ritorno per Natale ad ogni costo
partire viaggiare agosto dopo agosto...
allontanare ancora un po' le responsabilità
come in una crepa in una barca che prima o poi ti allagherà
e sarà forse troppo tardi per rimediare
partire viaggiare non dimenticare
fotografare il mondo in movimento
cercare il senso della vita in un momento
che si ripeterà ma chissà dove chissà quando
partire e vivere cercando e ballando
su ritmiche diverse su diversi accenti
ballare sopra i fusi orari e sopra i mutamenti di clima
scalare la cima e poi scendere a valle
una dieci cento mille miglia
coi piedi per bagaglio e il mondo per famiglia
mangiare le cucine dei paesi più lontani
con le forchette con i bastoncini con le mani
i paesi più lontani, ma lontani da che lontani da cosa lontano da dove
con le radici nel tuo cuore e i rami nell'altrove
partire col sole sempre in faccia ad ogni costo
agosto dopo agosto...
Viaggiare sentirsi Marco Polo sentirsi molto solo
qualche volta sopra un treno
dentro uno scompartimento pieno di facce che non sai che non saprai
confini di solitudini che non cadranno mai, che tu non rivedrai mai
scambiare quattro chiacchiere in lingue che non sai
comunicare con un semplice sorriso o con un gesto solo
scoprirsi Marco Polo e non sentirsi solo tra gli umani
stringere milioni di mani in ogni posto
agosto dopo agosto...
Viaggiare attraverso il suono, buono, il basso che è un tuono
viaggiare attraverso la musica, attraverso la cultura
la scoperta della natura e di sé, viaggiare nei perché
viaggiare in internet o sopra un jet o in bicicletta o a piedi
modificare i credi scambiarsi le fedi
e muoversi rimanendo fermi sul posto
agosto dopo agosto...

mercoledì 28 novembre 2007

Giovanni Allevi

Una buona musica risolve parecchio

Ci sono delle giornate in cui si è particolarmente annoiati.
non si ha voglia, ho meglio ancora si ha voglia di qualcosa, ma non si sa di cosa.

capita così che non hai voglia di lavorare (se lavori), o non hai voglia di studiare (se studi).


Ascoltare la musica giusta può aiutare parecchio.
adesso mi stò ascoltando Giovanni Allevi.
precisamente stò ascoltando L'Album Joy del 2006.

ma tutti i suoi album sono davvero belli.
un talento giovane che ti emoziona solo con il pianoforte.
ci sono diversi pezzi che mi piacciono...ma non so sceglierne uno.
diciamo che per iniziare vi inserisco il video di "Come sei Veramente" brano tratto dall'album "No Concept".
Ascoltatelo e poi fatemi sapere, se vi va, cosa ne pensate e qual'è il vostro brano preferito.


Buon Ascolto.



martedì 27 novembre 2007

Contest: Vinci un iPhone

Mi sono imbattuto per caso in TheAppleLounge.

dopo essermi abbonato ai suoi Feed mi sono accorto del Contest Vinci un iPhone.
In pratica tramite una estrazione a sorte, uno dei Blogger che hanno aderito all'iniziativa scrivendo un post sul contest, si porterà a casa per Natale un iPhone.
non male no?

Inoltre questo blog è davvero ben fatto.
ricco di news e ben curato quindi fateci un salto, e mettetelo nei preferiti...anzi tra i vostri fidi Feed ;).

Sull' iPhone non mi dilungo...è il "giocattolo" preferito di chi ama questo tipo di diavolerie elettroniche.
davvero il regalo del momento in fatto di tecnlogia. :)
Sul Blog sopra linkato trovate tutte le info che volete...inutile scriverci qualcosa ;)

lunedì 26 novembre 2007

Ida e Kristal

Tratto dal Blog di Beppe Grillo




"Caro Beppe,
mi chiamo Ida, ho 36 anni. Scrivo questa lettera per chiedere una cosa molto semplice: attenzione da parte dello Stato in cui vivo e del Governo che voto. Attenzione in nome delle leggi che rispetto e delle tasse che pago. Con questa lettera non voglio commuovere qualcuno, perchè non ho bisogno di compassione. Voglio una risposta a dei "perché". Per quanto banale possa apparire, io sono nata in una famiglia umile, ma di sani principi. Mia madre operaia, mio padre decoratore. Ma non mi hanno mai fatto mancare nulla, né a me, né ai miei fratelli, educandoci con i valori di rispetto e correttezza. Decisi presto di interrompere gli studi per aiutare il bilancio della mia famiglia, trovando un lavoro. Per anni ho lavorato ed infine mi sono sposata con l'uomo che nel 2000 mi ha donato la luce dei miei occhi, mia figlia Kristal.
Diventando mamma realizzo il mio sogno più grande, credendo di non poter chiedere di più a Dio.Quando Kristal compie 18 mesi io e mio marito la portiamo in ospedale perché ancora non cammina. Non lo sapevo, ma quel giorno mi sarebbe caduto il mondo addosso. Il responso dei medici fu "tumore alla testa in fossa posteriore con conseguenza di idrocefalia", ovvero accumulo anomalo di fluido cerebrospinale nel cervello.
Fu il giorno più terribile della mia vita.Per due anni io e Kristal vivemmo ininterrottamente in ospedale. In quel periodo di tempo la mia piccola ha subito sei interventi."

" Oggi Kristal ha sette anni. Ha subito altri interventi senza esito positivo e pur avendo un dottore che reputo formidabile, lei cammina appoggiandosi con la mano. Non pattina, non corre, non riesce a mantenere l'equilibrio, non va in bagno autonomamente ed ha due maestre di sostegno. Tutto questo non le permette di vivere una vita normale, come quella dei bambini della sua età. Stiamo crescendo da sole, con problemi continui.Lo Stato, il nostro Stato, mi penalizza, perché a 36 anni la società di cui esso è responsabile non mi permette di rientrare - e sottolineo rientrare - nel mondo del lavoro. Oltre al problema della mia età, vengo rifiutata perché sono tutelata dalla legge 104, essendo mia figlia diversamente abile al 100%.
Qualche tempo fa un lavoro l'avevo trovato, come commessa di supermercato.Al momento in cui compilavo i moduli necessari all'assunzione, ho dovuto dichiarare che avevo a carico una bimba inabile e dal quel momento in poi hanno inventato tutta una serie di storie per non assumermi più e alla fine mi hanno lasciato a casa
Con le 450 euro mensili che prende di accompagnamento, lo Stato, il nostro Stato, mi dice che dobbiamo vivere.Io ho fatto di tutto per trovare lavoro, mi sono iscritta a tutte le agenzie interinali, tutti i siti che offrono lavoro, ho bussato a tutte le porte del mio paese, parlando con tutte le istituzioni e ricevendo sempre false promesse."

"Io chiedo perché tutto questo accade in un Paese evoluto come il nostro. Perché questo Stato che spreca ovunque, mi lascia in queste condizioni."

Me lo chiedo anch'io.
qualche onorevole di buona volontà perchè non versa l'aumento di stipendio che si è auto concesso a questa donna?
io da studentello bamboccione (grazie ministro!), farò la mia parte.

Chi vuole contribuire con una donazione lo può fare con:

Causale: Ida e Kristal
Conto bancario intestato a Beppe Grillo
ABI 05018
CAB 12100
c/c 116276
Swift: CCRTIT2T84A
Iban: IT35B0501812100000000116276
CIN B
BANCA POPOLARE ETICA

Come si costruisce un Airbus A380

Fonte Tecnocino


venerdì 23 novembre 2007

Il Giapponese la lingua più parlata sull' Internette

questa la motivazione per cui Beppe Grillo ha fatto stà cosa.
Buon divertimento. (a me m'ha fatto ridere poi non so) :P

p.s. seguirà (quando avrò voglia) qualche statistica sulla diffusione delle lingue nel mondo. (però mo no. perchè non tengo voglia :D ).



giovedì 22 novembre 2007

Enzo Biagi

Italiano:
è difficile non desiderare la donna d'altri, dato che quelle di nessuno, di solito, sono poco attraenti.

English:
it's difficult not to have a desire for someone else's woman; those belonging to nobody are, after all, not very attractive.

fonte Logos

lunedì 19 novembre 2007

Braveheart contro il miliardario






Braveheart contro il miliardario - Il progetto di creare l'ennesimo campo da golf in Scozia rischia di naufragare per la ferma opposizione di Michael Forbes, 55 anni. Questo pescatore di salmoni, orgoglioso e ostinato come i suoi avi, è proprietario di un appezzamento di terreno a Balmedie, nei pressi di Aberdeen, proprio al centro del campo sognato da Donald Trump, il supermiliardario americano. Il nuovo Braveheart si rifiuta di scendere a patti con Trump. Forbes vive da 40 anni a Balmedie, in un angolo di Scozia noto come il «Paradiso», con la madre, Molly, 83 anni e nessuna voglia di vendere agli americani (Olympia/Kieran Dodds).


fonte Corriere.it

domenica 18 novembre 2007

La bionda rende l'uomo sciocco

prendo il titolo di questo post da un articolo "apparito" su corriere.it

"
Colpa di uno stereotipo inconscio: automaticamente ritiene di essere vicino ad una persona meno intelligente ".

"Secondo la ricerca, infatti, le capacità mentali degli uomini si riducono nel momento in cui essi sono a stretto contatto con una donna bionda."

Ma allora è per questo che a Stoccolma ci sentivamo tutti un pò strani? con tutte quelle biondone che ci circondavano LOL.
(permettetemi un commento stupido ad una ricerca stupida...soldi rubati a ricerche serie!)

ciao.

p.s. io ho sempre Amato le more. suppongo sia dovutò alla casualità...

domenica 11 novembre 2007

Avvocato di strada

Questo pezzo è tratto da un articolo di Repubblica. it
"Lo studio legale più grande d'Italia"


"E' il più grande studio legale d'Italia: quattrocento avvocati, coadiuvati da laureati in legge e operatori sociali. E' anche il più esteso: nato a Bologna nel dicembre del Duemila per iniziativa dell'associazione "Amici di Piazza Grande Onlus", ha uffici da Verona e Bari, da Venezia a Taranto, da Bolzano e Napoli. Altri stanno per essere aperti a Milano e Palermo, Firenze e Caserta. La storia del progetto "Avvocato di strada" è ora raccontata in un libro collettivo pubblicato dall'editore Arena il cui titolo è "I diritti dei minori". Dove "minori" non sono solo i minorenni ma tutti quelli che si trovano in condizione di minorità rispetto agli altri: per condizioni fisiche e mentali, per condizione sociale. L'Avvocato di strada si è fatto carico di un'impresa molto complicata: rendere effettivo il principio di uguaglianza.

Benché sia un concetto banale, che ognuno nel corso della sua vita ha modo di sperimentare, tra i diritti solennemente affermati nella Costituzione e la loro applicazione concreta c'è un labirinto di leggi all'interno del quale anche le persone più avvedute rischiano di perdersi. Figuriamoci un immigrato o un cittadino italiano privo di titolo di studio. A complicare le cose, l'atteggiamento spesso sbrigativo e liquidatorio dei funzionari pubblici ai quali è affidato il compito di dare applicazione concreta alle leggi."


Ho sentito l'esigenza di riportare un pezzetto di questo articolo.
in un epoca in cui tutti quanti corriamo, pensiamo ai fatti nostri e manco ci guardiamo in faccia quando camminiamo per strada, soli in mezzo a migliaia di persone, il progetto Avvocato di strada merita risalto.

questo è il sito degli Avvocati di strada
questo il sito dell' Associazone "Amici di Piazza grande"

quì si parla del libro "I diritti dei minori"

Massima dall' Hàvamàl

Solo uno conosce,
chi molto ha vagato
e molto ha viaggiato,
che carattere
possegga ciascun uomo:
lui possiede la saggezza.

(Hàvamàl)


Grazie a Hyperborea

sabato 10 novembre 2007

ENFP (il Campione)

Per curiosità ho fatto uno di quei test che ti fanno fare alle risorse umane, quando si seleziona il personale per capire chi sei e cosa sai fare e se puoi essere utile alla loro azienda.

ne ho fatti già un paio.
uno trovato su un forum e un altro sul blog Droma skapa se.

adesso ho fatto questo test quì
e di nuovo come nelle volte precedenti sono risultato essere un ENFP (Extroversion, Intuition, Feeling, Perceiving),
che corrisponde come personalità ad
"Il Campione"[cosa saputa e risaputa lasciatemi un pò sbruffoneggiare ].
tra parentesi Doug Ross, il personaggio interpretato da George Clooney in E.R. è un ENFP (sempre detto che quello lì mi assomigliava! loll ).

fate questo test anche voi se vi va.



il mio risultato nel dettaglio è questo:

Il Campione
Extraversion iNtuition Feeling Perceiving

Gli ENFP sono persone amichevoli. La maggior parte di loro è gente con cui si sta molto bene insieme. La maggior parte delle persone dal cuore tenero sono ENFP.

Gli ENFP hanno ciò che alcuni potrebbero chiamare un "interruttore per la stupidità". Possono essere intellettuali, seri, totalmente concentrati sul lavoro per un po' di tempo, ma ogni volta che ne hanno la possibilità, attivano l'interruttore e diventano "Capitan Selvaggio", il flagello delle piscine, solleticatori per eccellenza. Talvolta possono addirittura sembrare ubriachi quando l' "interruttore" è attivo.

Uno studio ha dimostrato che gli ENFP sono significativamente sovrarappresentati nell'arte drammatica. La maggior parte ha una propensione naturale per il gioco di ruolo e la recitazione.

Agli ENFP piace raccontare storie divertenti, specialmente sui loro amici. Questa inclinazione potrebbe spiegare il perché molti di loro siano attratti dal giornalismo. Se si vuol far sapere qualcosa a tutta la cittadinanza in brevissimo tempo, basta raccontarlo ad un ENFP.

Gli ENFP sono allievi globali. "Quasi bene" è già soddisfacente per gli ENFP, il che può snervare tipi che pensano in modo più preciso, specialmente con alcune cose come le lezioni di musica ("Una nota di tre o quattro quarti, dove sta la differenza?") Sorprendentemente però, alcuni ENFP eccellono in scienze esatte come la matematica.

Gli amici sono ciò per cui si vive per gli ENFP, ancora di più degli altri NF. Mantengono stretta la loro parte di relazione, talvolta venendo vittimizzati da individui meno altruisti. Gli ENFP ricaricano le energie stando attorno alle persone. Alcuni hanno una seria difficoltà a stare da soli, specialmente se con regolarità.

Alcuni ENFP hanno abilità interpersonali talmente forti da mettere a proprio agio chiunque li stia ascoltando, e di far sentire gli sconosciuti come se fossero vecchi amici.

Gli ENFP possono talvolta essere accecati dai loro stessi sentimenti. Decisioni affrettate prese basandosi su valori sentiti profondamente possono volgere verso risultati imprevedibili. Più di un ENFP ha abbandonato improvvisamente il proprio lavoro in tali momenti.

Alcuni famosi ENFP:
Franz Joseph Haydn, Samuel Clemens (Mark Twain), Buster Keaton, Robin Williams, Sinbad, Ariel (La Sirenetta), Dr. Doug Ross (personaggio di ER)

venerdì 9 novembre 2007

Tutto stà nel sapersi adattare

"...neither the stronger nor
the most intelligent
species survive,
but that first react to change..."

Charles Darwin

La parabola del ranocchio...

C'era una volta una gara ... di ranocchi.

L'obiettivo era arrivare in cima a una gran torre.
Richiamata dall'insolito spettacolo, si radunò molta gente per vedere e fare il tifo.
Cominciò la gara, ma in realtà, la gente
probabilmente non credeva possibile che i ranocchi raggiungessero la cima,
e tutto quello che si ascoltava erano frasi del tipo:
"Ma che pena!!! Non ce la faranno mai!"
E così alcuni ranocchi, che percepirono questi commenti,
cominciarono a desistere, sfiduciati, tranne uno, che continuava a cercare
di raggiungere la cima.

Ma la gente continuava:

"... Che pena!!! Non ce la faranno mai!..."

Sennonché molti ranocchi si diedero per vinti tranne il solito ranocchio
testardo che continuava ad insistere.
Alla fine, tutti desistettero tranne
quel ranocchio testardo, che, solo e con grande sforzo, raggiunse alla fine,
la cima.

Quindi, com'è naturale che fosse, gli altri vollero sapere come avesse fatto
e uno degli altri ranocchi più curiosi si avvicinò per chiedergli come
avesse fatto a concludere quella difficile prova.
Non ottenne risposta.
E cosi si scoprì che quel ranocchio vincitore... era sordo!

Morale: non ascoltare le persone con la pessima abitudine di essere
negative... derubano le migliori speranze del tuo cuore!
ricorda sempre il
potere che hanno le parole che ascolti o leggi.
Per cui, preoccupati di
essere sempre POSITIVO.

giovedì 8 novembre 2007

Fedro

Una favola di Fedro finiva dicendo "non importa correre, l'importante è partire in tempo".

Gatto solitario

Nicolò Fabi - Costruire (per la gioia di SuperVale)

si vivesse solo di inizi
di eccitazioni da prima volta
quando tutto ti sorprende e
nulla ti appartiene ancora

penseresti all'odore di un libro nuovo
a quello di vernice fresca
a un regalo da scartare
al giorno prima della festa




mercoledì 7 novembre 2007

U2 - Everlasting Love

RadioHead e Musica Online GRATIS!!! parte II

Speed Blog ha analizzato i risultati dell 'iniziativa dei Radio Head di cui vi ho parlato in un altro post.

l'articolo lo trovate quì!
mentre il mio post lo potete rileggere quì.

l'iniziativa dei Radio Head li ha premiati.
è evidente che la gente nn vuole pagare(molti lo hanno scaricato gratis In The Rainbow), però quelli che lo hanno pagato (chi tra i 4 ei 12$ chi menod i 4$) hanno comunque permesso al gruppo di fare buoni profitti e aggirando le etichette chi ha deciso di pagare lo ha fatto decisamente a un prezzo ridicolo rispetto al prezzo imposto dalle case discografiche.
morale della favola?
i gruppi famosi distribuendo così la loro musica fanno i soldi lo stesso ma facendo pagare nulla i loro lavori.

altra musica per i gruppi piccoli...ma il messaggio è chiaro. la via da seguire è questa! FANCULO LE MAJOR!!!!

ciao :)
p.s. scusate i toni insolitamente pacati lol

domenica 4 novembre 2007

sabato 3 novembre 2007

Niccolò Fabi e Fiorella Mannoia - Offeso

Niccolò Fabi e Fiorella Mannoia - Offeso


Dillo pure che sei offeso
da chi distrugge un entusiasmo
da chi prende a calci un cane
da chi è sazio e ormai si è arreso
da tutta la stupidità
chi si offende tradisce il patto
con l'inutile omertà
rimane senza la protezione
del silenzio, dell'assenso
del "tanto dobbiamo sopravviverci
qui dentro"

Quando vivere diventa un peso
quando nei sondaggi il tuo parere
non è compreso
quando dire amore diventa sottinteso
quando la mattina davanti al sole
non sei più sorpreso

Offeso

Dillo pure che sei offeso
dalle donne che non ridono
dagli uomini che non piangono
dai bambini che non giocano
dai vecchi che non insegnano
se hai qualcosa da dire dillo adesso
non aspettare che ci sia un momento
più conveniente per parlare

Quando vivere diventa un peso
quando nei sondaggi il tuo parere
non è compreso
quando dire amore diventa sottinteso
quando davanti al sole la mattina
non sei più sorpreso
dillo pure che sei
offeso

TopGun, Puntino e la conquista del Penny Black

E niente dopo anni e anni e anni e anni di tentativi ieri io e quel patacca di Puntino,
siamo riusciti a godere di una bella serata in questo Pub che si trova al Vomero.
Il Penny Black appunto.
Il Penny Black è un francobollo Inglese con quella chiattona della regina Vittoria sopra se interessa.
ma la particolarità non è questa.
Ello infatti è famoso in quanto è il primo francobollo ufficiale mai usato al mondo. matti eh?.

Ottimo servizio come sempre.
bella atmosfera.
simpatico spillatore di birre
(che parla più di me quindi occhio quando ve lo trovate di fronte ).
birre buone e curate.

tra l'altro hanno eliminato la Guinness e la Kilkenny alla spina,
perchè siccome dopo 3 giorni non riuscivano a smaltire il fusto aperto,
per garantire la qualità del prodotto in questo piccolo e accoglientissimo pub in stile vittoriano,
hanno deciso di tenere alla spina solo le birre più richieste e che quindi si consumano in fretta.
piccola cura dei particolari ma importante!
la Guinness adesso si trova solo in bottiglia. pazienza.

e niente...con 8€ vi bevete un boccalone di buona birra, e vi mangiate una generossissima porzione di patate fritte con wurstel (patate tagliate tonde e non a strisce altra ottima cosa).
con un paio di euri in più vi mangiate un bel paninozzo ma buono! non quei soliti panini secchi col pane vecchio che ti danno nei pub solitamente.

Il proprietario Attilio (per gli amici Attila, che io ho chiamato Annibbale...ma questa è un altra storia :pgrin:) è simpatico e alla mano.
mi dicono che l'ultimo giorno prima della chiusura estiva del locale per finire tutti i fusti di birra che sono aperti o comunque da consumare, il locale lascia spillare la birra ai suoi clienti e a gratis....
Non so se ciò corrisponde alla realtà...verificherò di persona il prossimo giorno di chiusura.
sacrifici che vanno fatti.
per voi amici questo ed altro


Buon fine settimana

un immagine del mittttico francobollo con la chiattona fonte Wikipedia:

Bryan Adams

Bryan Adams - (Everything I Do) I Do It For You



Look into my eyes - you will see
What you mean to me
Search your heart - search your soul
And when you find me there you'll search no more

Don't tell me it's not worth tryin' for
You can't tell me it's not worth dyin' for
You know it's true
Everything I do - I do it for you

Look into your heart - you will find
There's nothin' there to hide
Take me as I am - take my life
I would give it all - I would sacrifice

Don't tell me it's not worth fightin' for
I can't help it - there's nothin' I want more
Ya know it's true
Everything I do - I do it for you

There's no love - like your love
And no other - could give more love
There's nowhere - unless you're there
All the time - all the way

Oh - you can't tell me it's not worth tryin' for
I can't help it - there's nothin' I want more
I would fight for you - I'd lie for you
Walk the wire for you - ya I'd die for you

Ya know it's true
Everything I do - I do it for you

venerdì 2 novembre 2007

Sono quì per l'Amore

Ligabue - Sono quì per l'Amore

giovedì 1 novembre 2007

Francesco Guccini - Cirano

Grazie a Fatina :)






Venite pure avanti, voi con il naso corto, signori imbellettati, io più non vi sopporto,
infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio perchè con questa spada vi uccido quando voglio.

Venite pure avanti poeti sgangherati, inutili cantanti di giorni sciagurati,
buffoni che campate di versi senza forza avrete soldi e gloria, ma non avete scorza;
godetevi il successo, godete finchè dura, che il pubblico è ammaestrato e non vi fa paura
e andate chissà dove per non pagar le tasse col ghigno e l' ignoranza dei primi della classe.
Io sono solo un povero cadetto di Guascogna, però non la sopporto la gente che non sogna.
Gli orpelli? L'arrivismo? All' amo non abbocco e al fin della licenza io non perdono e tocco,
io non perdono, non perdono e tocco!

Facciamola finita, venite tutti avanti nuovi protagonisti, politici rampanti,
venite portaborse, ruffiani e mezze calze, feroci conduttori di trasmissioni false
che avete spesso fatto del qualunquismo un arte, coraggio liberisti, buttate giù le carte
tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese in questo benedetto, assurdo bel paese.
Non me ne frega niente se anch' io sono sbagliato, spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato;
coi furbi e i prepotenti da sempre mi balocco e al fin della licenza io non perdono e tocco,
io non perdono, non perdono e tocco!

Ma quando sono solo con questo naso al piede
che almeno di mezz' ora da sempre mi precede
si spegne la mia rabbia e ricordo con dolore
che a me è quasi proibito il sogno di un amore;
non so quante ne ho amate, non so quante ne ho avute,
per colpa o per destino le donne le ho perdute
e quando sento il peso d' essere sempre solo
mi chiudo in casa e scrivo e scrivendo mi consolo,
ma dentro di me sento che il grande amore esiste,
amo senza peccato, amo, ma sono triste
perchè Rossana è bella, siamo così diversi,
a parlarle non riesco: le parlerò coi versi, le parlerò coi versi...

Venite gente vuota, facciamola finita, voi preti che vendete a tutti un' altra vita;
se c'è, come voi dite, un Dio nell' infinito, guardatevi nel cuore, l' avete già tradito
e voi materialisti, col vostro chiodo fisso, che Dio è morto e l' uomo è solo in questo abisso,
le verità cercate per terra, da maiali, tenetevi le ghiande, lasciatemi le ali;
tornate a casa nani, levatevi davanti, per la mia rabbia enorme mi servono giganti.
Ai dogmi e ai pregiudizi da sempre non abbocco e al fin della licenza io non perdono e tocco,
io non perdono, non perdono e tocco!

Io tocco i miei nemici col naso e con la spada,
ma in questa vita oggi non trovo più la strada.
Non voglio rassegnarmi ad essere cattivo,
tu sola puoi salvarmi, tu sola e te lo scrivo:
dev' esserci, lo sento, in terra o in cielo un posto
dove non soffriremo e tutto sarà giusto.
Non ridere, ti prego, di queste mie parole,
io sono solo un' ombra e tu, Rossana, il sole,
ma tu, lo so, non ridi, dolcissima signora
ed io non mi nascondo sotto la tua dimora
perchè oramai lo sento, non ho sofferto invano,
se mi ami come sono, per sempre tuo, per sempre tuo, per sempre tuo...Cirano

mercoledì 31 ottobre 2007

Mettete in circolo il vostro Amore

Mettete in circolo il vostro Amore...





martedì 30 ottobre 2007

Milano per Giorgio Gaber

Signor G, da martedì un mese di ironia.


Credo proprio sia il caso di segnalare questa cosa.
Giorgio Gaber aka il Signor G, è uno di quei personaggi che se n'è andato troppo presto ma che comunque ha lasciato un bel tesoro dietro di se.

Destra Sinistra, Lo Shampoo, io Non mi sento Italiano,
sono tre sue canazoni che ho spesso in mente.
ma ce ne sono tante altre.



io non ho mai avuto la fortuna di vederlo in teatro ma pare che questo signore facesse sempre il tutto esaurito.

un motivo ci sarà no?

come potete leggere nell'articolo che vi ho linkato sopra, Milano gli dedica un pò di attenzione.
io non ci posso andare ma due righe mi andava di scriverle a vantaggio di chi non lo conosce.

Questo è il sito ufficiale della Fondazione Giorgio Gaber
da notare la massima che è presente in questo momento in Home:

"...ma io ti voglio dire

che non è mai finita
che tutto quel che accade
fa parte della vita"
[Giorgio Gaber - E tu mi vieni a dire]

testo



eccovi il video Destra Sinistra:



Giorgio Gaber "Sull' Amore" (adoro questo pezzo)

lunedì 29 ottobre 2007

Viva l'Ita......la Svezia

Report ce ne Riport un altra delle sue.
Eccovi un altra bella inchiesta comparativa tra Italia e Svezia


mi stupisco ogni giorno di più nel vedere quanto Italia e Svezia siano uguali! (e io sono Napoleone Bonaparte...)

Buona Visione

Spiderman 3 e Batman Begins


Brevemente...cominciamo con Batman Begins (avevo promesso a vale una specie di recensione).


il doppiaggio Italiano di Batman(inteso proprio come personaggio e non come film nel complesso) fa ca...are.
sembra una vecchietta con la raucedine....
inoltre non si capisce alcuni personaggi poi come mai non sono presenti nei film temporalmente successivi....
torni indietro a e fai vededere dei personaggi importanti che non esisteranno???

la saga di BatMan è stata proprio gestita maluccio.
tuttavia è spassoso se devi perdere un pomeriggio.
la cosa...come si chiama quella di Dawson Creek che faceva Joey e che adesso si mangia i soldi di TomCruise...come si chiama?
comunque avete capito chi. è davvero una graaaande attrice Wow....ha dato certamente un contributone al film. (ma anche no).

guardatelo se avete un pomeriggio noioso da trascorrere senza alternative.





SpiederMan 3


Spiederman 1 è stato il primo DVD che ho guardato a casa mia, bellissimo, fico, me lo so goduto proprio.
ho attaccato il lettore dvd allo stereo e sentivo fino all'ultimi filo di ragnatela appiccicarsi al vetro dei grattaceli.
nel complesso il migliore!

Spiderman 2 mi ha fatto sonnecchiare (durante le riprese Tobby Mag...quacchecosa, il protagonista, aveva mal di schiena...ci pensate all'uomo ragno che non può fare le scene acrobatiche da digitalizzare?) questo dottor Octopus...che palle.
alla fine Mary Jane (che in spiderman 1 era proprio carina e nel 3....se n'è scesa) scopre la sua identità segreta ma niente di che.

Con Spiderman 3 si è tornati un pò al vero Spiderman.
molto meglio di Spiderman 2 sicuramente peggio dell' 1.

La scena di lotta contro Venom e l'uomo Sabbia è bella.
bello pure il fatto che fa pace col suo amico Harry.
peccato che muore ucciso da Venom....finale scemo triste e scontatissimo.
io avrei preferito il lieto fine. tutti e due di nuovo amiconi che combattono il male insieme (e siamo bravi ragazzi ci piacciono i finali positivi).

tremendo il Peter Parker in possesso del simbiote fetente che lo fa diventare cattivo.
ci sono le scene in cui balla atteggiandosi a figo che sono troppo ridicole.

Carino comunque. è sempre bello vedere New York...poi c'è pure l'ennesimo cameo di Stan Lee (non ho conferme ufficiali perchè mi rompo di cercare. ma sono sicuro sia lui!).

guardateli entrambi e fatemi sapere :)