Orgoglio Partenopeo

Loading...

martedì 26 agosto 2008

Saggezza popolare e inaspettata \ 2

E' già successo in passato che da una chiacchierata tra amici uscisse fuori qualche perla di saggezza, tipo questa.

Qualche sera fa più o meno è successa la stessa cosa.
Parlando del più e del meno, delle scelte di vita che richiedono da un lato coraggio ed anche incoscienza e dall'altro razionalità ed un minimo di programmazione, genio (puntino) e sregolatezza (il sottoscritto) hanno sintetizzato un altra ovvia verità.

"Fare dei cambiamenti di vita anche importanti,
è come tuffarsi in acqua.

L'acqua può essere profonda o semplicemente troppo fredda e quindi si tentenna.

All'ora l'unica cosa da fare è prendere lo slancio e fare un bel tuffo."


La metafora è forse banale ma capita a tutti di provare questa sensazione quando si va al mare.
Io credo sia un ottimo esempio, un pensiero che viene buono per quando si ha un pò paura di tuffarsi nella vita.

12 commenti:

  1. Che stai a fa il filosofo ermetico?
    esprimiti. articola!

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo...ma un'occhiatina all'acqua è sempre meglio darla prima di tuffarsi! Un saluto

    RispondiElimina
  3. Hai ragione federico, ma siamo ancora ad un livello artigianale di saggeza per quello la nostra massima da quel punto di vista fa "acqua" loll.
    Battutoooona! so meglio come cabarettista che come saggio :P

    RispondiElimina
  4. ma con che le fanno le pizze a napoli? mi sto preoccupando :P
    (beh, sicuramente meglio di qua)
    no, dai, è un discorso molto saggio, sai che mi ha fatto venire in mente? "la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita"
    mitico il tom hanks, ora filosofeggio pure io :D
    ciao
    dani

    RispondiElimina
  5. è vero e ci penso ogni volta che...nuoto (perchè non mi tuffo, ricordi?!) :)
    infondo anche la Tomba del Tuffatore di Paestum rappresenta una metafora di cambiamento: l'ultimo, inevitabile cambiamento...ma infondo ogni volta che si parte un po' muore una parte di noi...rischio di scrivere un post, basta ;)
    un bacio (scusa l'assenza prolungata: mare, sole...)

    RispondiElimina
  6. Speranza ma che ti scusi?
    quando si tratta di sole e mare si è giustificatissimi :D

    Ben tornata :)

    RispondiElimina
  7. Non la trovo banale, anzi, mi rispecchia molto!
    Tuffati Top, e mentre lo fai ti dico che Ritazza lo boccio pure io, sorry ;-)

    RispondiElimina
  8. 2 a 1 mi sa che ritazza non lo devo nominare più :P

    Mi tuffo!

    RispondiElimina
  9. Ehhhhh tuffarsi!
    L'importante è capire se si ha davvero voglia di fare il bagno.
    Poi bisogna decidere dove tuffarsi, un posto non vale l'altro.
    Una volta decisi tanti, troppi, dettagli il coraggio ti viene.
    Ma se ti tuffi per scappare al caldo rischi che quando esci hai piu caldo di prima.

    RispondiElimina
  10. sei pippaiola anche nelle metafore...irrecuperabile.

    RispondiElimina

Lascia pure un commento :)