Orgoglio Partenopeo

Loading...

venerdì 12 settembre 2008

Così ha avvelenato Napoli...

Vi linko semplicemente questo articolo dell'espresso online, senza commentarlo.

"Così ho avvelanto Napoli"

3 commenti:

  1. "E 42 giorni dopo Nicola Cosentino, il più importante parlamentare da lui chiamato in causa, è diventato sottosegretario del governo Berlusconi."
    eheh, da noi si dice: maravegiaaaa!!!! tradotto: chissàperchèlacosanonmistupisce.

    se ti consola, questo problema c'è pure a venezia, magari con meno tramacci sotto, ma c'è stato un periodo, anni 50/70 in cui tutti i rifiuti tossici di porto marghera venivano usati per bonificare una zona in cui ora sorge il parco di s. giuliano (quello del jammin' festival per capirci) e 2 paesini.

    molti amici dei miei genitori ora sono morti o stanno morendo di cancro, sarà azzardato da parte mia fare delle connessioni, ma non è possibile che 1/3 delle persone che abitano in questi luoghi stanno morendo all'età di 50 anni per tumori, quando da bambini si divertivano a correre in bici tra le terre bianche non sapendo nemmeno cosa fossero.

    scappo ora, gli amici mi aspettano. ciao
    dani

    RispondiElimina
  2. Meno tramacci sotto? non ci pensare proprio!
    Il problema c'è pure a Venezia ma Napoli è l'avanguardia!

    RispondiElimina
  3. il fatto è che posso parlare solo per sentito dire, non so veramente come funziona a napoli, a dire il vero ben pochi sanno come funziona pure qui, soprattutto chi ci ha guadagnato da tutta questa storia.

    http://isole.ecn.org/reds/lavoro/lavoro0112marghera.html
    copia questo link nella barra, qua lo spiega meglio di come posso fare io.
    dani

    RispondiElimina

Lascia pure un commento :)