Orgoglio Partenopeo

Loading...

giovedì 25 settembre 2008

Su Facebook


Quando mi sono aperto un blog, l'ho fatto per capire cosa fosse un blog, e cosa significasse essere un blogger e bloggare.
Per capire determinate cose secondo me ci si deve immergere in esse quando possibile (un chimico che studia concimi organici ad esempio ha dei limiti imposti :P ).

Vittorio Zambardino ha scritto un ottimo articolo su Facebook, andando al succo della questione.
Facebook fino a un paio di mesi fa non lo conosceva nessuno, fondato negli stati uniti esiste da 4 anni, oggi invece stà subendo in Italia un letterale boom.
Per molti Facebook è il cazzeggio fatto di test e giochi stupidi che ci si manda tra contatti.
In realtà Facebook è molto molto di più, è anche un opportunità.

Se volete leggerlo, l'articolo di Zambardino è disponibile quì.
Questa invece è la Home Page di Facebook.

6 commenti:

  1. Forse ha una sua validità, lo sto provando.

    RispondiElimina
  2. Ce l'ha ce l'ha. io lo conosco da prima che lo invadessero i Bimbominkia.
    quando sarà passata l'orda tornerà ad essere come prima.

    RispondiElimina
  3. Certo che è una cosa seria. E' un secondo lavoro.
    E per chi fosse interessato, c'è sempre il group NO AL BIMBOMINKIA SU FACEBOOK.

    RispondiElimina
  4. Nel tuo caso è un primo lavoro dato che ci stai sempre attaccata...

    RispondiElimina
  5. io ci ho trovato lavoro su facebook, letteralmente!

    ad ogni modo ora è letteralmente invaso da tamarri bimbominchia che non fanno altro che spammare inviti al gruppo "adotta una 20enne svedese" ed ai test più assurdi.

    Invece è molto utile per tenersi in contatto con persone conosciute nei modi più disparati e che non si vedono più!

    RispondiElimina
  6. esattamente.
    Però se i bimbominkia hanno qualcosa di buono, è che presto migreranno altrove....spero!!!

    RispondiElimina

Lascia pure un commento :)